Provincia di Palermo
E' MORTO LO STORICO ROSARIO LA DUCA: IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA, GIOVANNI AVANTI E DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, MARCELLO TRICOLI
"I suoi studi e le sue pubblicazioni costituiscono vere e proprie pietre miliari che hanno fatto conoscere la vera Palermo, unendo l'amore per la città al rigore scientifico". Nel 2207, la benemerenza civica dell'Ente. "Isuoi insegnamenti hanno contribuito a formare intere generazioni di studenti"

Palermo 23 ottobre 2008 – “Con la scomparsa del professore Rosario La Duca, Palermo e la Sicilia perdono una delle massime autorità culturali della storiografia isolana del ‘900”.
Il Presidente della Provincia Giovanni Avanti esprime il cordoglio dell’amministrazione provinciale per la scomparsa dello storico Rosario La Duca, al quale la Provincia aveva assegnato nel 2007 la benemerenza civica per i suoi alti meriti culturali. “Il professore La Duca – sostiene Avanti – rappresentava la vera anima storica di Palermo. I suoi studi e le sue pubblicazioni costituiscono vere e proprie pietre miliari, attraverso le quali ha fatto conoscere la vera Palermo, fondendo il suo grande amore per questa città con esperienza e rigore scientifico”. 
Cordoglio è stato espresso anche dal Presidente del Consiglio provinciale Marcello Tricoli. “Il professore La Duca – sottolinea Tricoli – ha rappresentato per decenni un punto di riferimento per la storia e l’identità culturale di questa città e i suoi insegnamenti hanno contribuito a formare generazioni di studenti e di tanti esponenti del mondo della ricerca e della cultura palermitana”.

 

[STAMPA]