Torna all'Home Page
Versione solo testo solo testo Mappa del sito mappa del sito Contatti contatti Lingua lingua
Villa Niscemi   versione testuale
Piazzetta Niscemi - Piana dei colli

"Non era ancora notte, e, incassata fra le mura, la strada si dilungava bianchissima. Appena usciti dalla proprietà Salina si scorgeva  a sinistra la villa semidiruta dei Falconieri, appartenente a Tancredi, suo nipote e pupillo...
   Era stata una di quelle rovine totali, durante le quali si fa fondere financo l'argento delle livree....villa Falconieri, cui l'enorme bouganvillea che faceva straripare oltre il cancello le proprie cascate di seta episcopale conferiva nell'oscurità un'aspetto abusivo di fasto". E' ormai assodato che il Principe G.Tomasi di Lampedusa si riferisse a Villa Niscemi nel descrivere la villa di Tancredi, pupillo e nipote del protagonista del "Gattopardo".Nella realtà Villa Niscemi, oggi sede di rappresentanza del Comune di Palermo, con i suoi 4 ettari di parco tutt'intorno è poco distante da Villa Lampedusa e inserita nel grande Parco della "Favorita". Il suo primo nucleo è stato un baglio sorto intorno ad una torre di guardia e dal 1686 in poi, allorquando passò in mano ai Valguarnera cominciò a diventare la villa di oggi tanto ammirata e descritta nel suo "Estati felici" da Fulco Della Cerda.La facciata scandita da lesene e da leggeri marcapiano con grandi finestre dai semplici fastigi è affiancata da  piccole terrazze. L'interno è diviso classicamente con le stanze ad "infilata" ci mostra vari saloni ricchi di mobili originali e di suppellettili. La "sala del camino" con i suoi quadri di antenati e di feudi e un magnifico cassettone forziere  di origine spagnola, pieno di segreti, la sala di Santa Rosalia e quella delle quattro stagioni, la biblioteca e la saletta di Corrado Valguarnera (garibaldino e patriota) che sicuramente ispirò il personaggio "Tancredi", e il piano abitato originariamente dalla famiglia e che oggi è sede di uffici del Comune.
 
 
 Tel. 091 7404801 - 828.
 
Orari: da lun. a sab. dalle 9.00 previo accordo; dom. dalle 9.00 alle 12.30.
 
www.arces.it/public/Scuola.../Arte.../Cusimano_Libro_web.pdf - Copia cache - Simili